Processo Mediaset Berlusconi: oggi comincia l’udienza

Salutato da decine di suoi sostenitori con applausi e slogan, Silvio Berlusconi, si è presentato stamane 11 aprile 2011, verso le 9:30, al tribunale di Milano, in cui è imputato per i presunti fondi neri sulla compravendita di diritti tv e cinematografici.

Berlusconi, entrando in aula, ha detto ai molti giornalisti presenti di non aver intenzione di rilasciare dichiarazioni spontanee durante l’udienza. Il premier ha aggiunto che cambierà idea soltanto se i giudici le diranno talmente grosse da non poter resistere.

Berlusconi, prima di fare il suo ingresso in aula, non ha esitato a rilasciare commenti di ogni tipo sulla magistratura. Berlusconi ha affermato per l’ennesima volta che non c’è nessuno al mondo che abbia avuto da difendersi direttamente o con i propri avvocati in così tante udienze, sottolineando che questa è la numero 2.566. Per il premier questo è un fatto gravissimo, considerando i soldi che sono stati spesi per tutti questi processi contro di lui.

Il premier, infine, si è detto sicuro che non ci sarà nessuna condanna e ha definito accuse infondate e senza senso anche quelle che lo riguardano nel caso Ruby. Vedremo se il tribunale di Milano confermerà l’innocenza sostenuta a gran voce dal premier.