Quanti soldi servono per sposarsi?

matrimonio

Sposarsi, di questi tempi, non è una cosa semplice, almeno per quanto riguarda l’aspetto economico. Cerchiamo di capire, quanto costa organizzare un matrimonio all’altezza. Con qualche buon consiglio è possibile risparmiare qualche euro.

Naturalmente il primo aspetto da considerare è il ricevimento, è questa la spesa più importante. Facile comprendere che molto ruota intorno al numero degli invitati.
Diciamo che, in media, più o meno, il numero  si aggira sui 100 invitati. Poi dipende da che tipo di cerimonia si vuole fare.

Allora, una buona scelta può essere un agriturismo. Per il pranzo di nozze con circa 50/55 euro a testa tutto compreso, ce la si può cavare. In questo modo stiamo sui 5.500 euro.
Per quanto riguarda il vestito si può dare un’occhiata negli outlet o nelle collezioni degli anni precedenti. In questo modo, se va bene, con 1000 euro ce la caviamo.

Questione fiori. Prendere quelli di stagione o fiori non cari, tipo gerbere, non costose e molto colorate. Tra chiesa e rinfresco ce la possiamo cavare intorno ai 1000 euro e avere un bel risultato.

Macchina? Provare con qualche parente non costa nulla e se va bene risolvi il problema
Altro problema, le bomboniere. Molti oggi preferiscono non farle, ma se proprio non potete farne a meno cerchiamo almeno un oggetto carino. Consigliato il fai da te.

Non spendere troppo per il fotografo, sui 1000 euro si trova.
Siamo a un totale di 9.000 euro a cui vanno aggiunte le spese per la musica, la chiesa e altre piccole spese secondarie. Morale della favola: con 10000 euro è possibile organizzare un buon matrimonio.