Referendum 2011: date, quesiti e orari quando si vota

referendum 2011 quando si vota

I prossimi domenica 12 e lunedì 13 giugno 2011 saremo chiamati ad esprimere il nostro voto in merito a 4 referendum popolari che avranno a che fare con l’abrogazione di disposizioni di leggi statali: si trattano della modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici locali, della privatizzazione dell’acqua con tariffazione del servizio idrico, della costruzione di nuove centrali per la produzione di energia nucleare, e del legittimi impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri.

In rete si trovano forum di discussione e approfondimenti utili sia a farvi conoscere meglio le rispettive posizioni politiche nei confronti dei quattro voti di cui sopra, sia a conoscere meglio gli effetti degli eventuali esiti di questo referendum, potente strumento di democrazia diretta che con l’appuntamento del 12 e del 13 giugno punta a decidere in buona parte sorti importanti del nostro Paese.

“Acqua, nucleare e legittimo impedimento” sono le tre condizioni da abrogare e alle quali i cittadini potranno recarsi al voto dalle ore 08:00 alle ore 12:00 di domenica e dalle ore 07:00 alle ore 15:00 di lunedì. In rete si legge di molte iniziative dedicate ai “si”, vicini ai favori del centro sinistra, e ai “no”, verso i quali gli orientamenti di destra conducono i dibattiti politici. Ci sono feste, sgambettate in bicicletta, incontri in piazza, manifestazioni e forum, non solo online, per studiare meglio il voto che si vorrebbe esprimere. Ai nostri lettori consigliamo di ragionare con la testa propria e di lasciar perdere le “mediazioni” politiche, di destra o di sinistra che siano.