Saxo Bank lancia i CFD sui titoli governativi di Germania, Francia e Italia

A partire da oggi sarà possibile negoziare 5 nuovi contratti CFD con Saxo Bank: la banca danese specializzata in trading e investimenti online ha, infatti, lanciato i CFD sui titoli governativi di Germania, Francia e Italia.

Nati in Inghilterra nei primi anni ’90, i CFD (Contract for Difference) si sono imposti in Italia come un modo più flessibile di scambiare azioni e bond online sfruttando i vantaggi della leva finanziaria e della vendita allo scoperto. Essi, infatti, permettono di ottenere profitti in mercati sia in rialzo che in ribasso e di realizzare una copertura efficace delle posizioni azionarie correnti.

Grazie a bassi requisiti di margine e ad un ridotto importo minimo, i nuovi CFD su bond lanciati da Saxo Bank consentono di coprire facilmente le proprie posizioni su bond governativi, sfruttare la relazione esistente tra bond e tassi di interesse (i prezzi delle obbligazioni statali e i tassi di interesse si muovono in direzioni opposte) o negoziare sull’evoluzione relativa dei tassi di interesse a lungo termine tra Germania, Francia e Italia (con una posizione lunga su un CFD su un Bond di un paese e una corta su un CFD sul Bond di un altro paese).

I CFD su titoli di stato disponibili con Saxo Bank sono quelli su Bund, Bobl, Schatz, Btp a 10 anni e Oat a 10 anni; la negoziazione non prevede alcuna commissione.