Scandalo Germania: il ministro Guttenberg si dimette

guttenberg

Karl-Theodor zu Guttenberg, il ministro tedesco della Difesa, ha annunciato oggi le sue dimissioni.

Non ha retto al peso di giorni di accuse e di proteste provenienti dal popolo tedesco. La ragione che lo ha spinto a dimettersi è particolare, diciamo anche curiosa.

L’ex ministro è stato accusato, nei giorni scorsi, di un evidente plagio della sua tesi di dottorato in diritto. In Italia, fa quasi sorridere un’accusa del genere. Sembra quasi una barzelletta. Ma evidentemente, in Germania non si scherza su queste cose. Guttenberg chiede addirittura scusa a tutti quelli che ha offeso con il suo operato.

L’ex ministro della Difesa, uno degli esponenti del governo tedesco più amati dal popolo, è stato messo alle strette da quando la sua tesi, dopo un’attenta analisi, è risultata composta principalmente da brani copiati da altre pubblicazioni, senza che fossero citate le fonti.

L’Università di Bayreuth, dove zu Guttenberg aveva conseguito il dottorato di ricerca, gli ha già revocato il titolo di dottore. Un brutto colpo anche per la Cancelliera Angela Merkel, che aveva sostenuto l’ormai ex ministro dall’inizio della vicenda.