Schalke – Inter ritorno quarti Champions League 2011, tutti i milioni in gioco

Raul_Schalke

Stasera, 13 aprile 2011, l’Inter scende in campo contro lo Schalke 04, per tentare l’impresa. Rimontare il 5 a 2 dell’andata e passare il turno.

Solamente 8 volte su 43 una squadra italiana è riuscita a ribaltare il risultato dell’andata e di queste 8 in ben 3 occasioni ce la fece proprio l’Inter. Certo, in nessuna occasione precedente dovette ribaltare un passivo così pesante ma comunque un briciolo di speranza resta comunque.

La Veltins Arena è già pronta, al gran completo, per festeggiare gli uomini di mister Rangnick che stasera dovranno rinunciare al veloce Farfan sulla destra, squalificato, ma che recuperano il talentino 17enne Draxler.

Leonardo, invece, dovrà fare a meno di Chivu, espulso nella gara di andata, e agli indisponibili Pazzini e Suazo.

Una partita fondamentale per la stagione della compagine nerazzurra, non solo dal punto di vista esclusivamente sportivo, ma anche da quello economico, visto che l’approdo in semifinale, significherebbe una cifra non indifferente nelle tasche dell’Inter.

Le quattro semifinaliste, difatti, intascheranno circa 4 milioni di euro ciascuna. Per non parlare poi dei vincitori della finale a cui andranno 9 milioni di euro.
Tutto questo senza considerare il giro di soldi innescato dagli sponsor, dalle tv e dal merchandising. Un vero e proprio affare.