Sciopero trasporti mezzi pubblici 1 aprile 2011: punto della situazione fasce protette

sciopero-mezzi

In queste ore è in corso lo sciopero dei trasporti, indetto dalle sigle sindacali più rappresentative per protestare contro i tagli ai mezzi pubblici locali e contro il mancato rinnovo del contratto della mobilità.
Lo sciopero nel settore ferroviario è iniziato già ieri sera alle 21.00 e si concluderà stasera sempre alle 21.00.
Oggi, invece, è il turno dei servizi urbani, bus, metro e tram, dei trasporti dei laghi e lagunari e delle ferrovie secondarie.
Diamo uno sguardo alle maggiori città italiane.
A Milano sono chiuse le tre linee della metropolitana e si ipotizzano possibili disagi per le linee di superficie. Nella città meneghina lo sciopero è iniziato alle 8.45, si interromperà tra le 15.00 e le 18.00, poi riprenderà fino al termine del servizio. Garantite le fasce protette di maggior transito.
A Roma, invece, lo stop è previsto dalle 8:30 alle 17:30 e dalle 20 a fine servizio. A Napoli bus fermi dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio, mentre a Torino tutto fermo dalle 9 alle 12 e dalle 15 a fine servizio.
Nel settore ferroviario, come avviene per la metro e per gli autobus, saranno garantiti i servizi minimi indispensabili pari a 6 ore di servizio completo in due fasce 6-9 e 18-21.