Si rinnova il Casinò Campione d’Italia

Casinò di Campione d'Italia un momento dell’inaugurazione del settore slot machine multigame, da sinistra la cantante Antonella Ruggiero, il sindaco dell’enclave Marita Piccaluga e l’amministratore delegato di Casinò Carlo Pagan

Corteggiatissime, specie le nuove venute. Perché il parco slot del Casinò Campione d’Italia è in perenne rinnovamento e tra le 650 macchinette a disposizione dei giocatori il dieci per cento è appena entrato in funzione. La novità, dallo scorso fine settimana, è costituita da 62 macchine multigame e multidenomination (sempre accattivanti: “Cats”, Kitty Glitter”, “Hexbreaker”, ma anche “Queen Isabella”, Cougar Licious”)  ulteriore motivo d’attrazione per una clientela appassionata.

Installate al primo piano, lato sud, zona “Hot New Games”. della monumentale casa da gioco di Campione d’Italia, opera, come è noto, dall’archistar Mario Botta, le nuove “signore” – come i giocatori le considerano – sono caratterizzate dalla duplice novità dell’offerta di più giochi – almeno tre, oltre ad una serie di poker – per una scelta corrispondente al divertimento preferito con la possibilità di puntare la somma più confacente, da 1 centesimo di franco svizzero, a 5 centesimi, o 10, 20, 50 centesimi.

Naturalmente le nuove slot machine sono di ultima generazione tecnologica: alla propria clientela, infatti, il Casinò Campione d’Italia assicura non solo il divertimento, ma un divertimento d’avanguardia.

Nella foto di Carlo Pozzoni allegata, un momento dell’inaugurazione del settore slot machine multigame, presenti Antonella Ruggiero, il sindaco dell’exclave Marita Piccaluga e l’amministratore delegato di Casinò Campione d’Italia Carlo Pagan.