Software Borsa Online: TradeStation sbarca in Italia?

mercato borsa

All’ultimo ITForum di Rimini, fiera del trading per chi gioca in Borsa, era presente lo stand di TradeStation.

Molti di voi conosceranno di sicuro TradeStation, ma per coloro che non hanno familiarità con il noto software di Borsa diciamo che si tratta di uno dei migliori software in circolazione.

Per chiarire meglio la posizione possiamo affermare che Tradestation 2000i è il software professionale più utilizzato nel trading system. La notizia è che TradeStation sembra voglia aprire in Italia una vera e propria struttura commerciale.

Per rendere possibile un progetto del genere TradeStation dovrà affidarsi a incaricati per lo sviluppo commerciale e le possibili candidature sembrano convergere su Pietro Ficarra, l’ex promotore di Banca Sella e Banca della Rete, e Paris Ferrara, l’ex responsabile della pianificazione prodotti di Eunice sim.

La storia di TradeStation è stata fulminea: partito come softwarehouse di trading system è arrivato subito allo status di broker offrendo la possibilità di eseguire ordini oltre all’analisi tecnica sui titoli.

TradeStation è anche quotata o in borsa nel listino Nasdaq e presenta bassi costi degli eseguiti, 2.38$ fino a 300, poi 2.11 $.

Per l’analisi tecnica viene molto utilizzato Tradestation 8 che serve per creare, testare ed ottimizzare i trading system. Fino ad oggi TradeStation operava in Italia solo tramite la filiale di Londra ma una struttura diretta commerciale sembrerebbe proprio la migliore soluzione per entrare a pieno regime in Italia con la propria piattaforma.