Spa: è Amancio Ortega Gaona il più ricco d’Europa

Amancio-Ortega-Gaona-300x240

Si chiama Amancio Ortega Gaona, un nome che forse a molti non dirà nulla eppure si tratta del più ricco uomo del Vecchio Continente, secondo la classifica che è stata elaborata dalla celebre agenzia Bloomberg. Il magnate spagnolo ha superato per ricchezza l’altro europeo Ingvar Kamprad, vale a dire il patron dell’Ikea.
Grazie ai risultati trimestrali (che risalgono a fine aprile) di Inditex, ovvero la holding che controlla il celebre marchio di abbigliamento e accessori a buon mercato Zara, Ortega ha visto salire del 12 per cento le quotazioni del titolo in Borsa, balzando al 4° posto della classifica dei ricconi mondiali, davanti al capo dell’Ikea (e spingendo al 14°  posto Bernard Arnault, patron di Lvmh).
La Inditex ha confermato il momento di fortuna che sta vivendo l’industria della moda e del lusso, con un balzo dell’utile del 30 per cento nel trimestre (giungendo a quota  432 milioni di euro) su un fatturato pari a 3,42 miliardi di euro con i marchi  Massimo Dutti, Pull & Bear, Zara.
Il gruppo ha 4.300 negozi in tutto il globo, la maggior parte dei quali in Europa, circa 400 sono posizionati nelle Americhe mentre in Asia può contare su 900 punti vendite. A settembre è previsto l’avvio di vendite online in Cina.
Zara è la più grande catena  al mondo di negozi retail nel settore dell’abbligamento. Al suo fondatore, Ortega, viene attribuito un patrimonio pari a 39,5 miliardi di dollari Usa. Il numero 1 in assoluto per ricchezza è il messicano Carlos Slim, con un patrimonio che è pari a 65,4 miliardi di dollari Usa.