Spa: Facebook fa la spesa e compra Instagram

Facebook

Facebook va a fare la spesa e annuncia che investirà un miliardo di dollari Usa per comprare Instagram. Per chi non lo sapesse si tratta della compagnia di software con base a San Francisco, titolare di una molto nota app per la condivisione di immagini.
Il celebre social network verserà il miliardo di dollari Usa in parte in titoli azionari e in parte in contanti. Creata 2 anni fa, l’applicazione conta oggi su 30 milioni di utenti registrati ed è una delle più popolari applicazioni sul sistema operativo iOS di Apple.
L’accordo per l’acquisto da parte di Facebook giunge alcuni giorni dopo l’offerta della app Instagram in una versione per cellulari con sistema Android.
Facebook aveva mostrato interesse per Instagram all’inizio dello scorso anno ma era stata respinta. Allora Instagram aveva cinque dipendenti e meno di 7 milioni di utenti. L’acquisizione arriva mentre Aol ha raggiunto un accordo con Microsoft per la vendita di 800 brevetti per 1,1 miliardi di dollari Usa.
Un’operazione che conferma la corsa ai brevetti dei colossi tecnologici per ridurre i rischi di azioni legali e rafforzare il proprio portafoglio .
Il fondatore e amministratore delegato di facebook, Mark Zuckerberg, ha scritto un post sullo stato della transazione nella sua personale timeline.
«Per anni ci siamo concentrati sulla costruzione della miglior esperienza da offrirvi nella condivisione delle immagini con i vostri amici e parenti. Ora potremo lavorare ancor più strettamente con il team Instagram per offrirvi anche la migliore esperienza nel condividere bellissime foto scattate col cellulare con persone in base ai vostri interessi».