Spa: la Apple rischia lo stop delle vendite in Italia

apple_logo_rainbow

Blocco delle vendite in vista per Apple in Italia? L’Antitrust vuole imporre il rispetto delle norme sulla garanzia biennale previste dal Codice del consumo, che la Apple ha continuato a disattendere nonostante le due multe, per complessivi 900.000 euro, comminate a dicembre dello scorso anno.
L’Autorità ha avviato un procedimento per inottemperanza, dopo che il Tar ha respinto il ricorso della “mela” contro le multe per pratiche commerciali scorrette.
Secondo l’Autorità, l’azienda creta da Jobs non starebbe rispettando le indicazioni sulle informazioni da dare al consumatore contenute nel precedente provvedimento.
Apple rischia ora nuove sanzioni che potrebbero arrivare, in base alla legge, fino a 300.000 euro. E se anche dopo questo ulteriore procedimento continuasse a ignorare le delibere dell’Antitrust, la società di Cupertino potrebbe rischiare la sospensione per un mese dell’attività di vendita nel Belpaese.<
A dicembre dello scorso anno l’Antitrust aveva multato il gruppo statunitense per la mancata applicazione delle norme di garanzia legale del produttore prevista dal Codice del Consumo. Contestate due  pratiche commerciali scorrette con sanzioni per  900.000 euro.
Apple non informava in modo adeguato i consumatori sui diritti di assistenza gratuita biennale previsti dal Codice del Consumo, riconoscendo la garanzia convenzionale del produttore, valida per un solo 1 anno. Inoltre le informazioni date su durata, natura, contenuto dei servizi di assistenza aggiuntivi a pagamento AppleCare Protection Plan, (unite ai mancati chiarimenti sull’esistenza della garanzia legale biennale) hanno indotto molti consumatori a sottoscrivere un contratto aggiuntivo quando la “copertura” del servizio a pagamento si sovrappone, in parte, alla garanzia legale gratuita già prevista.