Spa: la Brembo si aggiudica il Daimler Supplier Award 2011

Brembologo

La Brembo, l’azienda bergamasca specializzata in impianti frenanti ad alte prestazioni per moto e auto, ha vinto il Daimler Supplier Award 2011, il più prestigioso riconoscimento che ogni anno il gruppo allemanno dà al fornitore di eccellenza, scelto tra le migliaia che forniscono componenti nei 5 continenti in cui il gruppo Daimler opera.
Si legge in una nota: “Brembo si afferma quest’anno come il miglior fornitore per le auto (incluse le Mercedes-Benz top di gamma) ed è stata premiata per la leadership tecnologica e la capacità industriale che garantisce su scala globale al gruppo tedesco”.
Il presidente dell’azienda bergamasca, Alberto Bombassei,  ha ritirato il premio dal vice presidente di Daimler, Klaus Zehender, davanti a circa 1.000 persone presso il museo dell’automobile Mercedes-Benz di Stoccarda.
La Brembo è l’unica ditta italiana ad aver ricevuto l’importante riconoscimento. Per Bombassei: “E’ necessario incentivare in Italia le aziende che vogliono fare innovazione e ricerca. Puntare senza compromessi sulla qualità, la ricerca e sviluppo e l’innovazione premia sempre, e permette a Brembo, e alle aziende come Brembo, di vincere sui mercati internazionali la sfida del made in Italy”.
Vale la pena ricordare che la Brembo nasce nel 1961 in una località presso Bergamo, come piccola officina sotto il controllo di Breda e di Emilio Bombassei, padre dell’attuale presidente. Il nome Brembo rappresenta l’acronimo di Breda Emilio Bombassei. Dopo una decina d’anni diventa società per azioni. Le esperienze maturate da Emilio nei settori della meccanica e della metallurgia vengono messe a frutto in lavorazioni per conto di clienti sempre più importanti.