Spa: Vodafone fa shopping e acquista la Cable & Wireless worldwide

Vodafone-Logo

Vodafone fa shopping. E’ arrivata infatti  la notizia che C&W (Cable & Wireless worldwide) ha accettato un’offerta di acquisto complessiva giunta proprio dal gruppo di telefonia mobile Vodafone dal valore di 1,044 miliardi di sterline, pari a circa 1,3 miliardi di euro.
Lo hanno comunicato i 2 gruppi. Il prezzo proposto è di 38 pence di sterlina per azione, quindi riconosce un premio del 92 per cento sulla quotazione registrata dal titolo Cww il 10 febbraio scorso, quando si era alla vigilia del lancio dell’opa Vodafone.
Il consiglio di amministrazione della C&W ha sostenuto l’offerta, definendola “giusta e ragionevole”. La Cable & Wireless Worldwide gestisce la rete via cavo in 150 nazioni, direttamente o tramite partner locali, e fornisce servizi di telecomunicazione ad aziende ed enti pubblici.
L’offerta di Vodafone giunge dopo che la settimana scorsa la Tata Communications si era ritirata come offerente. È ancora possibile tuttavia che Tata presenti un’offerta per l’acquisto di C&W. Era da due anni che Vodafone non acquistava un’operatore di rete fissa, quando aveva portato a termine le trattative con Kabel Deutschland Holding. La decisione di tornare su questo mercato, riflette la necessità di aumentare la capacità di trasporto delle reti che sono sempre più intasate dal traffico dati
Vodafone è un’azienda multinazionale di telefonia cellulare e fissa che ha sede a Newbury, nel Regno Unito. Ha partecipazioni in 25 nazioni, in 16 delle quali opera con il proprio marchio e conta 252,3 milioni di clienti nel mondo (31 dicembre 2007). Grazie anche ad un accordo con l’operatore caraibico Digicel nel 2007 i “Partner-Networks” di Vodafone sono presenti in 65 paesi nel globo. È il più grande operatore telefonico al mondo per fatturato.