Super Bowl 2012, lo show pluri milionario

NFL1

Quest’anno a vincere il Super Bowl, la finale di football americano che ogni anno tiene davanti allo schermo milioni di persone per ore intere davanti alla tv, è stata la vera Regina del Pop Madonna, che nell’intervallo tra il primo e il secondo tempo è riuscita ad allestire un incredibile show cantando alcuni dei suoi pezzi che hanno fatto la storia e facendo rimanere a bocca aperta tutti coloro che la guardavano.

Con le sue canzoni, da Vogue a Like a Prayer, e infine la presentazione del suo ultimo singolo, Give Me All Your Luvin, ha emozionato il pubblico ed è stata scelta come la Regina della serata. Ma la parte più originale, che ha sconvolto tutti, è stata la scenografia. Madonna è apparsa sul palco con un look somigliante alla moderna Cleopatra trainata da soldati egizio-romani.

L’artista ha fatto anche qualche figuraccia che però ha fatto divertire il pubblico. Durante la sua performance, con il suo mini abitino nero Givenchy e gli stivali fascianti che le arrivavano sopra il ginocchio, ovviamente come sempre tacchi a spillo, ad un certo punto è scivolata ed ha rischiato di cadere ma, alla fine siccome è davvero una superstar, è riuscita a recuperare l’equilibrio e facendo finta di niente, ha continuato lo show senza troppi intoppi.

Questa performance le ha fatto raccogliere numerosissimi applausi e consensi da parte dei suoi fan e dei colleghi che erano li a guardarla, soddisfacendo le aspettative del pubblico e facendole conquistare il primo posto nello show più visto negli Stati Uniti d’America.

A vincere comunque la 46esima edizione del Super Bowl, la finalissima del football americano, sono stati i New York Giants che hanno battuto i Patriots del New England, al Lucas Oil Stadium di Indianapolis. I newyorkesi si sono aggiudicati così il loro quarto trofeo per 21 a 17. Insomma uno spettacolare show che una volta nella vita sarebbe da vedere assolutamente.