Terremoto Birmania 2011: forte scossa di magnitudo sette, 75 morti e 111 feriti

birmania

Un terremoto di magnitudo 7 della scala Richter è stato registrato ieri nel nordovest della Birmania, nella regione compresa tra il Laos e la Thailandia. Il bilancio delle vittime è ancora del tutto provvisorio, ma si parla già di 75 morti e 111 feriti .

Le vittime risiedevano principalmente attorno alla città di Tachilek, o nella zona montuosa circostante. Una zona fortunatamente non molto abitata.

Nel villaggio di Shan, si contano invece circa una ventina di morti. Il sisma, molto forte, secondo i media di Bangkok, ha provocato il crollo di 240 edifici.

Anche in Thailandia si registra una vittima, una donna. Come avviene sempre in questi casi dopo il primo sisma, ossia quello più potente, sono state decine le scosse di assestamento. Nuove scosse di assestamento si susseguiranno anche nei prossimi giorni.