Terremoto Giappone: fumo dal reattore 3 di Fukushima

L’impianto di Fukushima non cessa di far preoccupare il Giappone. Una minacciosa colonna di fumo sta attualmente fuoriuscendo dal reattore 3 della centrale nucleare.
Nel corso della mattina si era registrato un pericoloso aumento della pressione, che ha costretto i tecnici ad abbandonare le loro postazioni.
Le autorità giapponesi fanno comunque sapere che non ci sarebbero cambi significativo nel livello di radiazioni.
Ma le polemiche intorno alla gestione della centrale non si fermano. Ora sarebbe emerso che la Tepco, lo scorso 28 febbraio, avrebbe omesso alcune verifiche alla centrale di Fukushima.
Nell’impianto danneggiato comunque sono circa 580 le persone al lavoro, fra operai, tecnici ed esperti.
Nonostante le rassicurazioni dell’agenzia per la sicurezza nucleare, continua a crescere l’allarme contaminazione. Dopo la scoperta di radioattività in alcuni prodotti provenienti dalle zone vicine all’impianto di Fukushima, ora il rischio contaminazione comprenderebbe altre zone del Giappone.