Terremoto oggi nel nord , 6 scosse in 12:25 ore nell’arco di 230 km

verona terremoto

Alle ore 20:41 di ieri sera l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 con epicentro nella provincia di Verona, nei pressi dei comuni di Cerro Veronese, Bosco Chiesanuova, Fumane, Grezzana, Marano di Valpolicella, San Pietro in Cariano, Sant’Anna d’Alfaedo e Negrar.

L’ipocentro del sisma è di 10.3 km di profondità. Alle 20:49 ne è seguita un’altra di magnitudo 2.1. Alle ore 00:54 c’è stata la terza scossa, che ha fatto scendere molte persone in strada: la sua potenza era di magnitudo 4.2. E’ stata seguita da una quarta e ultima scossa alle ore 01:05 di magnitudo 2.1. La serie di quattro scosse di terremoto si è sentita anche a Verona e nelle province limitrofe.

Numerose le telefonate ai Vigili del Fuoco e alle forze dell’ordine, che hanno comunque riferito di come si trattassero soltanto di persone spaventate.

Stando alla stampa locale, non si rilevano danni a cose o persone. Un’altra scossa di terremoto di magnitudo 4.9 si è registrata a circa 230 km di distanza dalla prima in provincia di Verona: a Poviglio, piccolo comune di 7.000 abitanti in provincia di Reggio Emilia, c’è stato l’epicentro di un terremoto rilevato alle ore 09:06 dall’Ingv. Scossa fortissima, che stavolta ha causato danni comunicato dal Comando provinciale di Reggio Emilia: la rete telefonica è stata danneggiata e sono caduti dei calcinacci dagli edifici dei comuni vicini (compreso il capoluogo di provincia Reggio Emilia).

In 12 ore e 25 minuti il Nord Italia ha vissuto ben 5 scosse di terremoto distanti 230 km l’una dall’altra e avente magnitudo massima 4.9: ancora oggi la cittadinanza è nel caos, i telegiornali e i social network comunque assicurano che nessuna persona è rimasta gravemente ferita. Restano da fare accertamenti sugli edifici, mentre l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, che per primo ha dato l’allarme, garantisce che si trattano di due scosse separate non appartenenti a sciami sismiche, difficile quindi che ce ne saranno altre nel corso della giornata di oggi.