Trading Online: è Fineco la banca più usata dagli italiani

Nel mese di ottobre Fineco si è aggiudicata il secondo posto per la raccolta netta, subito dietro a Mediolanum. A comunicare il dato sulla banca del trading è Assoreti, che mostra un livello di afflussi che ha superato ormai i 164,5 milioni.

La prima ragione della fortuna di questo istituto, poco conosciuto dal grande pubblico è il comparto fondi e SICAV, forte di 128,6 milioni di euro, perché vero e proprio Core Business del gruppo. Tanto che risulta invece negativa la performance di raccolta di GPF e assicurativi, con -27,1 e -12,9 milioni di euro rispettivi.

Ed è per questi motivi che Fineco è la banca più utilizzata dai trader italiani, specie quelli più proiettati verso il mercato mobiliare. Nonostante recenti problematiche sulla gestione del trading, originate dalle novità nel sistema di tassazione, la banca è sempre rimasta sulla cresta dell’onda, offrendo promozioni ai nuovi clienti. Ad esempio, chi trasferisce i propri titoli in Fineco ottiene, fino alla fine dell’anno, 100 ordini gratuiti in trading e la possibilità di usare il software powerdesk 2.