Ultime calciomercato: Roma e Lazio, settimana decisiva

calciomercato

In questa fase di calciomercato la Roma punta a prolungare il contratto del suo allenatore Luis Enrique e della sua bandiera Daniele De Rossi. Entrambi desiderosi di vincere tutto con la maglia giallorossa, ma entrambi, ad oggi, via dalla capitale molto presto.

Il contratto del tecnico spagnolo al momento è fissato in durata fino al 2013. Il club capitolino desidera allungare la scadenza fino all’estate del 2015, garantendo così altre tre stagioni alla panchina di Enrique. Sembra essere la logica conseguenza del progetto avviato la scorsa estate, che ha portato a Roma una fila di giovanissimi campioni provenienti da ogni parte del mondo. Questa settimana dovrebbe essere anche quella decisiva per il rinnovo di Daniele De Rossi.

Pare che le quotazioni di Real Madrid e Manchester City siano in calo. Nei prossimi giorni, il procuratore del calciatore potrebbe incontrarsi con la società e stipulare un contratto con una clausola rescissoria la quale, a detta del sito Tuttomercatoweb, più sarà bassa e più De Rossi farà sconti sullo stipendio da percepire.

La Lazio invece lavora sulle trattative con possibili innesti da portare alla corte di Edy Reja già a gennaio. I nomi più gettonati sono quelli di Parolo del Cesena e Hallfredsson del Verona: per quest’ultimo, il procuratore ha affermato che il suo assistito non si muove dalla città scaligera, ma questo non si potrà dire finché Lotito non avanzerà una offerta concreta.

Per Parolo, invece, s’è aperta la pista della contropartita tecnica: il Cesena ha bisogno di un attaccante per rimpiazzare Eder in uscita, con destinazione Sampdoria, e Kozak (più soldi) sembra essere una proposta credibile da avanzare sul tavolo delle trattative.