Vino e Sport al Vinitaly di Verona 2013

resized_20130409_113501

Continuano gli importanti appuntamenti con i grandi sportivi scaligeri presso lo stand della Camera di Commercio di Verona.

In questa penultima mattinata di fiera, lo stand ha visto come primi ospiti la squadra di pallavolo BluVolley Verona Marmi Lanza, presente con giocatori, dirigenti e con la presenza dell’allenatore Bruno Bagnoli.

Riccardo Borghero, Dirigente Area Affari Economici della Camera di Commercio di Verona, ha come sempre moderato il piacevole momento intervistando i giocatori sul ruolo che il vino ricopre nella loro vita  di sportivi.

Luca Bazzoni, Socio di BluVolley Verona Marmi Lanza, “Siamo contenti di aver partecipato a questo incontro, che ormai è un segno caratteristico del connubio tra la nostra società sportiva e la Camera di Commercio di Verona. La pallavolo e il vino sono due eccellenze del nostro territorio che si sposano perfettamente in questo contesto” ha commentato.

Il testimone è poi passato ad Alberto Malesani, ex calciatore ed allenatore di grandi squadre quali Hellas, Udinese, Parma e Fiorentina e da qualche tempo anche produttore di vino “Ho un obiettivo: partecipare appena possibile al vostro Concorso Verona Wine Top, ed essere premiato come una fra le migliori  etichette della provincia” scherza il tecnico.

L’interessante mattinata è  continuata con uno scambio di battute tra i due “Mister” Bagnoli e Malesani, interrogati su cosa invidiano reciprocamente del mondo sportivo altrui: “Del mondo calcistico invidio la forte professionalità e l’importanza degli investimenti” commenta Bagnoli.

“Pur essendo, a torto, meno seguiti del calcio, sport come pallavolo e pallacanestro portano con sé un eccellente bagaglio culturale” spiega Malesani.

Gli sportivi sono stati inoltre piacevolmente intrattenuti da piatti tipici della tradizione “risottara”  della provincia scaligera – quali il risotto all’amarone e il risotto all’isolana (cucinati dallo chef Maurizio Ferron) e da esperti sommelier che hanno presentato loro assaggi guidati dei 109 vini vincitori del Concorso Enologico Verona Wine Top, che ogni anno premia le migliori etichette scaligere per promuoverne l’ascesa nei mercati nazionali ed internazionali.

Alessandro Bianchi, Presidente della Camera di Commercio di Verona, “Il vino rappresenta il nostro settore trainante, in quanto ci vede prima provincia italiana esportatrice nel mondo. Dedichiamo al mondo vitivinicolo particolari attenzioni e abbiamo voluto invitare tutti questi grandi nomi dello sport per focalizzare al massimo l’attenzione su entrambi, creando una sinergia importantissima per la visibilità di queste due nostre eccellenze territoriali.”

resized_20130409_113501