Wall Street: inizio in rosso per la borsa statunitense

L’apertura della borsa americana non è dei più positivi, con i maggiori indici statunitensi in ribasso.
Infatti il Dow Jones subisce un deflessione dello 0,3%, in calo anche l’indice Composite dello 0,6%
La causa di questi inizi in rosso da parte dei maggiori indici americani si deve probabilmente attribuire alla crisi del Nord Africa del Medio Oriente, causa dell’aumento del petrolio ad oltre 105$ dollari al barile.
Tra i più importanti indicatori ciclici riportiamo Caterpillar (US1491231015), il quale subisce un calo dello 0,6%, proprio come General Electric(US3696041033) anch’esso in calo del 2%.
La banca centrale statunitense ha inoltre dichiarato che la Fed ha opposto resistenza al piano della banca centrale di incrementare il dividendo nel secondo semestre.