Wall Street Italia: conosciamo meglio il sito Internet ufficiale

wallstreetitalia

Partiamo dall’inizio. Wall Street Italia (Wsi) è un sito indipendente di economia, finanza, politica e news. La sua sede non è Italia ma negli Stati Uniti, precisamente in un ufficio di Manhattan a New York.

La sua forza è principalmente quella di fornire news e informazioni, di alto livello, sia dal punto di vista puramente finanziario, che da quello strettamente giornalistico, ad investitori privati e istituzionali che operano sui mercati globali.

Il sito è pubblicato e gestito da Wall Street Italia Corporation, una società iscritta al registro delle imprese USA. Un aspetto importante, da non sottovalutare è il fatto che Wall Street Italia non è un broker e non svolge alcuna attività di trading in proprio o per conto terzi.

Wall Street Italia è da anni al vertice, tra i vari website non facenti parte di aziende editoriali o portali, nel segmento economia, finanza, news. Con più di 10 milioni di pagine-viste al mese, è senza dubbio una realtà importante della comunicazione sul web. Praticamente, dopo il sito del Sole24Ore, è il sito specializzato in finanza più visitato in Italia.

Altro punto di orgoglio per il Wsi è la sua indipendenza in termini finanziari, visto che sin dalla nascita non ha mai preso contributi o sovvenzioni pubbliche.

Vediamo ora un po’ di statistiche per capire le dimensioni effettive del traffico che interessa il sito del Wsi. Stando ai dati di marzo, quindi molto recenti, Wsi registra una media mensile di 1.289.346 “visite”, effettuate da 321.234 “visitatori unici assoluti”, che generano in totale 10.2 milioni di “pagine viste” al mese. Dati che se confrontati con quelli degli anni passati dimostrano una crescita esponenziale del sito.