Weekend di neve in arrivo, le precauzioni per Roma

spalaneve

Il maltempo e la neve sembrano non voler lasciare la Capitale che questa volta però ha deciso di prevenire, anziché decidere all’ultimo momento come agire, chiudendo tutte le scuole come prima mossa.

Dopo l’intervento fatto dal Ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri, durante il quale diceva che il maltempo di questi giorni che ha colpito la maggior parte delle regioni italiane causando gravi e importanti disagi alla popolazione, e in particolar modo alla Capitale, il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha predisposto delle Ordinanze per fronteggiare queste nuove emergenze che sembrano dover arrivare già da domani.

Quindi: scuole e uffici pubblici chiusi nelle giornate di venerdì 10 e sabato 11 febbraio. Ma non è finita qui. Senza essere ancora sicuri che il maltempo colpisca la capitale il sindaco ha disposto un’altra ordinanza in cui impone agli automobilisti la presenza di catene da neve a bordo dell’autoveicolo a partire dalle ore 6 di venerdì mattina fino alle 24 di sabato e il divieto di circolazione di ciclomotori e motoveicoli durante tutto il week end in quanto le previsioni metereologi che dichiarano la caduta di 30 cm di neve su Roma.

Il freddo dovrebbe arrivare nuovamente dalla Siberia e si attendono temperature ancora più basse. Il bollettino meteo riporta precisamente queste parole: “neve nella prima parte di venerdì, specialmente nelle ore centrali, ma a tratti anche neve mista a pioggia e diffuse nevicate dal pomeriggio-sera, con accumuli al suolo anche di un certo rilievo”.

Sembra quindi che visto le previsioni questa volta la città stia predisponendo una organizzazione anti neve adeguata, così da limitare al massimo i disagi per i cittadini. Romani siete pronti per un altro week end in bianco? Io non vedo l’ora. La capitale piena di neve è ancora più bella.