Francia: ministero dell’Economia attaccato dai pirati informatici

I pirati informatici hanno attaccato i file riguardanti il summit del G20, svoltosi a Parigi lo scorso febbraio. I colpevoli non sono ancora stati individuati. Non è la prima volta che il ministero dell’Economia subisce un attacco del genere. Dal dicembre scorso, infatti, è stato vittima di ripetuti attacchi informatici.

Il ministro del Bilancio francese, Francois Baroin, ha riferito che l’obbiettivo dei pirati informatici sono i file relativi all’organizzazione del G20.

I pirati sono riusciti ad infiltrarsi nel sistema informatico attraverso un documento allegato ad una e-mail inviata al ministero.

Il file conteneva un Trojan, ossia un programma capace di intrufolarsi nel computer e spiare così ogni azione compiuta. I computer infettati sono stati circa 150.

E’ stata presentata una denuncia contro ignoti, ma visti i precedenti è difficile che i responsabili siano catturati.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica